NON ROMPERE… IL COLLANT!

L’ultima volta vi avevo “passato” alcuni consigli per riutilizzare i collants rotti.

Oggi vorrei parlarvi della loro manutenzione:

- Maneggiarli sempre con i guanti ( meglio di cotone sottile ) per evitare di tirarne i fili.

- Quando lavate i collants sciogliete un po’ di zucchero nell’acqua dell’ultimo risciacquo; in questa maniera donerete maggiore resistenza alle calze.

- Per rinforzare la zona del tallone strofinatela con del sapone asciutto.

Se vi accorgete di una smagliatura e non avete la possibilità di cambiarvi il collant, ecco 3 soluzioni di emergenza:

  • Spennellatela con un poco di colla.
  • Versateci sopra una goccia di smalto per unghie.
  • Strofinatela con del sapone asciutto

Infine, per evitare le tracce di molletta da bucato su un vestito delicato o un maglione, inserite un collant nelle braccia del capo ed appendete il tutto fissando  al filo solo la parte del collant che fuoriesce dalle braccia.

Tags:

 

Autore:

Altri articoli di

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento