AVETE DEL TEMPO LIBERO? DEDICATELO ALL’AGGIORNAMENTO

407156834_foc_21_formazione-aula1Se siete alle prese con la crisi che vi mette in difficoltà costringendovi a vivere situazioni difficili e talvolta spiacevoli non perdetevi d’animo, prima o poi passerà. In questi momenti dovete cogliere la grande opportunità (seppur difficile da credere) che la crisi vi sta dando ovvero, la possibilità di rinnovarsi, rinventarsi e riorganizzarsi in vista di tempi migliori.

Fermatevi un momento e riflettete sulla nuova strategia da intraprendere per poter dare qualcosa in più: migliore qualità del lavoro e maggiore professionalità.  Mai come oggi è fondamentale essere preparati ed aggiornati perciò fate dei corsi, frequentate persone interessanti, informatevi su temi che non conoscete… impegnatevi per dare il meglio.

E’ troppo facile dare la colpa alla crisi, cercate di guardarvi dentro e capire cosa potete fare di diverso per distinguervi dagli “altri”, riorganizzatevi e andate all’attacco!

Anche in tempi non sospetti, lontani dall’attuale crisi, l’aggiornamento professionale  e la  formazione sono sempre stati dei punti cardine per restare nel mercato e fare carriera.  Per trovare un lavoro non basta aver in mano una laurea (come ben sapete!) ma occorre fare pratica,  frequentare corsi di specializzazione mirati, leggere dei libri che consentano di approfondire determinati temi in cui vi sentite carenti. Oggi il mercato del lavoro si è fatto molto esigente ed è fondamentale tenersi aggiornati nelle consoscenze informatiche,  mantenere viva almeno una lingua straniera, essere aggiornati sui temi caldi che riguardano il vostro settore.

Certo la giornata lavorativa dovrebbe essere di 36 ore per poter fare tutto, impegnate il vostro tempo libero o ritagliatevi degli spazi serali per aggiornarvi, tutto questo darà presto i suoi frutti e alla fine direte che “ne è valsa la pena”.

Tags:

 

Autore:

Esperta nei rapporti di lavoro, in comunicazione e azioni di marketing

Altri articoli di

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento