RESTAURO: UN PORTONE DENTRO CASA

Facendo seguito all’ultimo mio articolo che trattava della tendenza, tutta femminile e deliziosa, di collocare i portoni vecchi ed antichi, usati per secoli all’esterno, all’interno delle abitazioni come elemento di grande arredo, eccovene un altro davvero da… mille ed una notte!

La cliente voleva separare la zona notte da quella giorno e mi ha interpellato per sapere come fare, visto che avrebbe voluto metterci una bella porta antica; mi ha detto subito che, più che una porta, avrebbe voluto un portone vecchio o antico poiché avrebbe arredato molto di più offrendo quella sensazione di forza, di resistenza che una porta ordinaria non riesce a dare.

Le ho fatto osservare che la luce muraria andava sicuramente allargata e ci siamo messi subito al lavoro per cercare un portone di suo gradimento. Proprio in quei giorni, per caso e per fortuna nostra, un amico mi ha offerto il portone che vedete in foto, così l’ho messo subito in contatto con la cliente per concordare l’acquisto.

Questo portone è davvero stupendo: del Settecento, emiliano, da una parte in noce nazionale, bugnato e lastronato, dalla parte posteriore invece era in massello e in rovere.

La fattura, di grande pregio ebanistico, e l’ottimo stato di conservazione lo rendono perfetto per l’inserimento all’interno della casa: un portone così, infatti, collocato in un interno al riparo dalle intemperie e rivalutato e protetto, può sicuramente durare come un mobile antico per molto tempo arredando magnificamente.

Delizioso e ricercato nella sua raffinatezza anche l’inserimento di maniglie, di due bronzetti, due fusioni artigianali fantastiche a cera persa (e pertanto non perfettamente identiche) che riproducono una damina vestita di con un abito leggero che sembra seta. E la scelta della dama è consona ed appropriata per un portone antico così maestoso e forte perché lo ingentilisce attraverso un tocco sensuale e molto femminile.

Tags:

 

Autore:

Vittorio Tortora è il titolare di Portantica ditta individuale artigiana specializzata nel restauro,acquisto e vendita di: porte vecchie, porte antiche, portoni vecchi, portoni antichi. Laccatura a mano porte vecchie, laccatura alla Veneziana Porte Antiche, porte laccate, porte vecchie laccate, porte antiche laccate, porte dipinte, porte vecchie dipinte, porte laccate e dipinte, porte antiche dipinte, porte restaurate, porte rustiche, porte vecchie rustiche, porte antiche rustiche. Ante, antine, stipi a muro. Restauro porte, restauro porte in legno, restauro porte vecchie, restauro porte antiche, restauro portoni, restauro portoni in legno, restauro portoni vecchi, restauro portoni antichi. Tutti gli interventi di restauro, falegnameria, finitura ed antitarlo vengono realizzati impiegando solo sostanze naturali ed atossiche. Finitura Decape' (Shabby Chic) per porte vecchie.Porte vecchie ed antiche per chiusura Cabine Armadi. Doratura a foglia d'oro. Consigli gratuiti per la collocazione, trasformazione, finitura ed arredo con porte e portoni vecchi ed antichi.

Altri articoli di

 

2 Commenti

  1. Monica scrive:

    Come sempre un vero piacere seguire la Tua rubrica! Complimenti Vittorio! Anche questa volta la tua idea mi ha affascinata! Bello, bello, bello questo portone, anche se io lo avrei valorizzato ancor di più con un arredamento più lineare, moderno… Ma questo è solo gusto personale :) Comunque complimenti! Alla prossima!!!

Lascia un commento