DOVE E COME INCONTRARE UOMINI INTERESSANTI: LE 4 REGOLE BASE

Come dicevo in un articolo di qualche settimana fa qui, su Siamodonne, se sei single e desideri incontrare e conquistare l’uomo giusto per te, probabilmente le domande che ti poni più spesso e i dubbi che ti assillano in continuazione sono del tipo: “Ma dove si sono cacciati tutti i tipi interessanti? Ma è mai possibile che tutti quelli che potrebbero piacermi o potrebbero essere un filo attraenti siano felicemente sposati, fidanzati, accoppiati?”

O forse abitano su un altro pianeta, lontano anni luce da quello sul quale abito io?

In realtà non è proprio così e anche per quanto riguarda il fatto di trovare i luoghi e i modi migliori per conoscere persone nuove e ad “alto livello di affinità” con te, è necessario seguire poche semplici regole che ti permettono di ottenere risultati nel più breve tempo possibile e con il massimo divertimento e la massima soddisfazione.

Ecco qui le prime 4 regole base.

1) Assumi e mantieni il giusto atteggiamento mentale

Come sai, soprattutto se ti è capitato di leggere il mio blog dedicato ad attrarre la persona giusta per te, un atteggiamento mentale produttivo è alla base di una sicura capacità di attrazione ed è fondamentale anche quando si tratta di incontrare e conoscere persone nuove. In questo caso è essenziale che tu non abbia aspettative eccessive sugli altri e le loro qualità (sia fisiche, sia emotive): è bene che tu sia concreta e molto realista. In secondo luogo, è importante che tu sappia metterti in gioco e ti senta disposta a sperimentare situazioni e comportamenti ai quali non sei ancora abituata. Per crescere e ottenere risultati bisogna che tu esca da quella che molti psicologici e coach di tutto il mondo definiscono la tua “zona di comfort”, cioè dall’area comoda e rassicurante in cui ti trovi come “se fossi a casa tua” e decida di eplorare l’esterno, anche se ti fa un pochino di paura e non ti fa sentire in piena sicurezza. Dopo un po’ di “uscite” dalla tua “zona di comfort”, non sentirai più molta differenza tra il calore di casa e l’ospitalità del mondo intero.

2) Usa la tua creatività

Trovare i luoghi e creare le occasioni di incontro dell’uomo giusto per te per te dipende anche dalla capacità che hai di essere creativa. Abituati a considerare sempre più alternative possibili per trascorrere il tuo tempo libero; crea “collegamenti” di idee (e anche di luoghi); ascolta con attenzione quanto ti raccontano le persone delle quali ti fidi riguardo ai loro passatempi preferiti e ai luoghi che frequentano. Decidi di fare qualcosa di totalmente nuovo per te e di frequentare posti che non hai mai frequentato con regolarità: almeno una volta alla settimana o ogni dieci giorni. Decidi anche di dedicarti ad attività totalmente nuove (l’importante è che ti piacciano e che ti interessino davvero).

3) Sii perseverante

La costanza premia, anche e soprattutto quando si tratta di fare nuove conoscenze e di incontrare l’uomo giusto o una serie di uomini interessanti con i quali uscire e flirtare in attesa di “lui”, quello perfetto per te. Non aspettarti di “fare centro” dopo solo due/tre uscite o dopo un solo mese di applicazione di queste linee guida: certo, può succedere, ma è più probabile che ci si metta più tempo.

4) Adotta il principio dell’”alto valore dei contatti”

Conoscere persone nuove e creare legami è fondamentale in sé e per sé. Ricordati che sono importanti i contatti, quindi tutte le persone che puoi frequentare e che ti permettono di creare ulteriori contatti e fare altre conoscenze: prima di tutto non cercare la persona giusta per te, ma amplia la tua rete di contatti. Di contatto in contatto accresci la tua possibilità di scelta e le tue probabilità di riuscita. Ricordati che se una data persona non è per te un partner potenziale, può comunque essere il “contatto” che ti presenta la persona giusta per te e/o ti “porta” nel luogo dove conoscerla.

Vuoi un consiglio da coach?

Applica fin da subito queste quattro regole base e osserva che cosa succede. Fuori e dentro di te.

Ne riparleremo.

Intanto, se vuoi approfondire, visita il mio blog.

Tags:

 

Autore:

Sono laureata in Filosofia, ho un master in marketing e comunicazione e sono master practitioner in PNL (programmazione neurolingustica). Sono anche coach certificata in PNL. Chi è un coach? Il coach è il professionista che aiuta le persone a realizzare quello che desiderano per sé e per la propria vita. Io aiuto le donne ad aumentare la propria autostima, a superare l'insicurezza in amore e a conquistare l'uomo che amano per realizzare con lui una bella relazione. Tratto tutti questi argomenti sul mio sito "La persona giusta".

Altri articoli di

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento