COME CONQUISTARE UN UOMO: DUE LEZIONI DAGLI EUROPEI DI CALCIO

È la sera di venerdì 29 giugno e io mi trovo sotto il portico di una bella casa immersa nel verde, sul lago Maggiore. Sono ospite di una persona a me molto cara e alla quale sono molto legata.

Sono letteralmente fuggita da una Milano arroventata e dal mio appartamento metropolitano e sono venuta qui con l’intenzione di prendere il fresco, riflettere sui nuovi progetti del mio blog dedicato ad attrarre la persona giusta per te e “staccare” da internet (uno dei miei principali strumenti di lavoro) per qualche ora.

Devo aver sbagliato i miei conti, dato che con l’iPhone sono “riuscita” a leggere una mail di Daniele, il “boss” di Siamodonne (sapevi che dietro a questa rivista online c’è la mente di un uomo? Evidentemente un dialogo fruttuoso tra i due sessi è possibile…) che con un po’ di galanteria e qualche lusinga mi chiede di scrivere un articolo dedicato alla finale degli Europei.

Confesso che se Daniele mi avesse chiesto di scrivere questo articolo anche solo giovedì pomeriggio, poco prima della splendida semifinale, avrei avuto delle grosse difficoltà.

Sono anni che non guardo una partita di calcio e, ti confesso, la motivazione è il sincero disinteresse.

Ma giovedì una serie di circostanze hanno “cospirato” affinché la febbre degli Europei contagiasse anche me.

Faceva un caldo feroce a Milano e io avevo ricevuto una serie di inviti da vari gruppi di amici per andare a vedere la partita in compagnia. Visto il clima, l’idea di passare la serata con persone care e simpatiche a mangiucchiare, bere e divertirsi mi faceva molto piacere.

Fatto sta che uno degli amici coinvolti in questi gruppi “vediamoci la partita tutti insieme” aveva, da parte sua, organizzato un giro turistico-culturale della Milano Spagnola (quella raccontata dal Manzoni ne “I Promessi Sposi” per intenderci) in orario prepartita.

Ho pensato bene di privilegiare la visita turistica con il retropensiero di lasciar decidere il destino riguardo al fatto di se e come, poi, fossi riuscita a vedere la partita (cosa alla quale come avrai capito, non tenevo molto).

Insomma, mi sono fatta il giro turistico-culturale alla fine del quale ci siamo ritrovati in cinque: tre amiche, l’amico che ci ha fatto da guida e io. Dettaglio non banale: ci siamo ritrovati in piazza Duomo giusto giusto per l’inizio della partita.

Non mi era mai capitato: stare in quel posto, in quel momento, con il maxischermo e la meravigliosa folla pacifica ed eccitata è stato emozionante e commovente.

A un certo punto ci siamo spostati in una piazzetta non lontano dal Duomo, anch’essa provvista di maxischermo e lì ci siamo goduti la partita. E lo spettacolo attorno a noi.

Io ho osservato soprattutto le persone intorno a me. Gli uomini, in particolare.

E da questa osservazione ho tratto due utili lezioni sulla psicologia maschile, importanti se vuoi conquistare un uomo e tenerlo legato a te.

Un paio di aspetti mi hanno colpito in particolare.

Il mio amico è un uomo molto intelligente e molto colto, con grande finezza di pensiero: si è appassionato alla partita con una genuinità e una autenticità davvero coinvolgenti.

Era “dentro” all’evento con tutto se stesso.

Non potrei dire la stessa cosa per quanto riguardava noi donne.

La passione di molti altri uomini intorno a me era simile a quella del mio amico: totale e genuina.

A un certo punto, al primo gol, un tifoso – tra l’altro un bellissimo ragazzo – è venuto ad abbracciarci…

Un altro aspetto che mi ha molto colpito – e so di non essere l’unica a esserne stata colpita – è stata l’esibizione a torso nudo di Balotelli dopo il primo gol e l’abbraccio amorevolissimo tra lui e la madre a fine partita.

“Ebbene”, ti starai chiedendo dopo tutte queste storie che ti ho raccontato “che c’entra tutto ciò con il conquistare un uomo?”

C’entra moltissimo, poiché c’entra moltissimo con la psicologia maschile.

Ecco infatti le due lezioni utili per leggere la mente di un uomo.

1) Gli uomini ambiscono a vivere la vita con passione sincera, in modo “unico e irripetibile”, da “veri campioni”. La passione rende la vita di tutti – uomini e donne – degna di essere vissuta. Gli uomini danno ancora più importanza a questo aspetto della loro esistenza. Vuoi conquistare un uomo? Vuoi tenerlo legato a te? Vuoi realizzare con lui una relazione appagante e che duri nel tempo? Lasciagli totale libertà nel vivere le sue passioni e permettigli di condividerle con te, con la sincerità e la genuinità che gli vengono spontanee.

2) Gli uomini si sentono chiamati a un destino unico e irripetibile. Ogni uomo ritiene di essere un eroe. Gli uomini vogliono avere accanto a sé una compagna che comprenda la loro missione eroica ancor meglio di quanto loro stessi la comprendano. Gli uomini amano sinceramente chi li sostiene senza forzarli in questa loro missione. Hai presente la soddisfazione con la quale Balotelli ha mostrato al mondo i suoi muscoli? Non ti ha ricordato il protagonista di qualche film d’avventura, il trionfatore di tante sfide emozionanti? E l’abbraccio alla madre non ti ha fatto pensare a un legame di profonda comprensione e partecipazione di quella che è la sua “missione di vita unica e irripetibile”? Di nuovo: se vuoi conquistare un uomo e stare con lui in una bella relazione, comprendi e sostieni la sua parte “eroica”.

Che dire? Tra poche ore una bellissima finale degli Europei di calcio ci aspetta. Comunque vada, sarà un successo.

Per te lo sarà ancora di più, dal momento che osserverai e starai con gli uomini vicino a te con una maggiore comprensione della loro interessante psicologia. Il che aumenterà di molto il tuo fascino nei loro confronti.

Se sei interessata ad approfondire i temi dell’attrazione, della seduzione e dell’amore vero, visita anche il mio blog.

Tags:

 

Autore:

Sono laureata in Filosofia, ho un master in marketing e comunicazione e sono master practitioner in PNL (programmazione neurolingustica). Sono anche coach certificata in PNL. Chi è un coach? Il coach è il professionista che aiuta le persone a realizzare quello che desiderano per sé e per la propria vita. Io aiuto le donne ad aumentare la propria autostima, a superare l'insicurezza in amore e a conquistare l'uomo che amano per realizzare con lui una bella relazione. Tratto tutti questi argomenti sul mio sito "La persona giusta".

Altri articoli di

 

1 Commenti

  1. daniele scrive:

    Sono galantemente lusingato…

Lascia un commento