CARCIOFI ALLA GIUDIA

Siamo già arrivati al terzo appuntamento con Jasmine e Manuel, gli amici di Labna! Questa volta ci spiegheranno per filo e per segno come preparare un piatto classico della cucina romana di origine ebraica: i carciofi alla giudia!

Per prepararli serviranno:

  • 4 carciofi romani (mammole)
  • 1 litro di olio per friggere
  • 1 limone
  • sale, pepe

Ora vediamo come si cucinano:

Preparazione

 

1. Preparate i carciofi togliendo le foglie più dure, tagliando le punte e pulendo il gambo;

2. Metteteli poi in una bacinella d’acqua con il limone tagliato in due, così non anneriscono e si mantengono freschi;

 

3. Asciugate il più possibile i carciofi con della carta assorbente, schiacciandoli leggermente;

4. Mettete sul fuoco l’olio in una pentola piuttosto alta e stretta e, appena si sarà scaldato (non troppo), immergeteci i carciofi per una prima frittura;

5. Togliete l’eccesso di olio dai carciofi con la carta assorbente, apriteli leggermente con una forchetta e poi aggiustate di sale e pepe;

6. Tuffateli nuovamente nell’olio, stavolta ben caldo, per una seconda frittura e poi asciugateli di nuovo con la carta assorbente.

Serviteli subito ben caldi!

Tags:

 

Autore:

Amiche e cuoche provette, curano la rubrica "IN DUE E DUE QUATTRO". Sono le protagoniste delle nostre videoricette.

Altri articoli di

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento