“I MAGNIFICI 20″: LA SALUTE A TAVOLA SECONDO MARCO BIANCHI


Si chiamano “I Magnifici 20” e “Le Ricette dei Magnifici 20” e sono gli ultimi libri di alimentazione e salute di Marco Bianchi, biochimico e studioso dell’alimentazione con la passione dei fornelli che ha voluto condividere con di SiamoDonne qualcuna delle sue buonissime ricette!

Ma cosa sono questi “magnifici 20″ del titolo? Lo dice l’autore stesso sul suo blog: sono le 20 famiglie di alimenti che non dobbiamo mai dimenticare di portare in tavola. Eccole qui di seguito:

  1. Quinoa e soia
  2. Germogli
  3. Alghe
  4. Semi oleosi
  5. Olio di lino e olio di oliva
  6. Spezie ed erbe aromatiche
  7. Aglio e cipolla
  8. Cavoli e famiglia
  9. I verdi
  10. Spinaci
  11. Pomodoro
  12. Gli arancioni
  13. Legumi
  14. Pesce Azzurro
  15. Agrumi
  16. I rossi
  17. Uva
  18. Frutta Secca
  19. Malto
  20. Cioccolato
Abbiamo già visto alcune delle proprietà di questi alimenti in articoli precedenti (come il cioccolato e le noci) ma molti sono nuovi e semisconosciuti ai più, come ad esempio le alghe - viste ancora con diffidenza nel nostro Paese ma che sono ricchissime di proteine, sali minerali, vitamine e algina (un elemento che aiuta l’organismo ad espellere i metalli pesanti e altre sostanze tossiche).
La quinoa, invece, sarà sicuramente familiare ai celiaci visto che è totalmente priva di glutine, oltre a contenere notevoli quantità di fibre e sali minerali, mentre della soia possiamo sottolineare la sua alta digeribilità e la sua ricchezza di proteine, oltre alla capacità di abbassare il colesterolo e di limitare i problemi in menopausa.
Anche delle proprietà delle spezie ed erbe aromatiche di sa relativamente poco, pur essendo spesso presenti nella nostra cucina: basti dire che il loro uso negli alimenti dà sapore senza bisogno di mettere molto sale, prevenendo l’insorgere dell’ipertensione.
E poi c’è la frutta e la verdura (rossa, verde e arancione), i legumi ricchi di proteine, i pomodori dissetanti e preziosi per la buona digestione e il pesce azzurro da imparare a cuocere bene per non disperderne gli omega-3 (gli acidi grassi utili al cuore e alla circolazione). Marco Bianchi ci spiegherà passo passo come mangiar bene possa prevenire piccoli disturbi e malattie serie come i tumori e il diabete e ci darà qualche consiglio su come fare, proponendoci piatti sfiziosi e salutari.
Ci sentiamo presto per la prima ricetta!

foto a destra: ©Marco Bianchi

Tags:

 

Autore:

redazione di siamodonne.it

Altri articoli di

 

2 Commenti

  1. [...] finalmente la prima buonissima ricetta firmata Marco Bianchi su SiamoDonne: cous cous con uvetta, ceci e zafferano – un tripudio di colori e sapori [...]

  2. [...] di SiamoDonne abbiamo già conosciuto Marco Bianchi, il cuoco-scienziato che collabora da tempo con la Fondazione Veronesi: grazie a lui abbiamo [...]

Lascia un commento